Mittelalter 2000/1
Heft 2000/1    1. Artikel

L'archeologia mediovale dei cantoni San Gallo e Appenzello – storia di ricerca e circostanze attuali

par Christoph Reding

L'archeologia mediovale dei cantoni San Gallo e Appenzello trovò il suo slancio agli inizi del XX sec. con l'iniziativa del Dott. h. c. Gottlieb Felder. Fino agli inizi della seconda guerra mondiale tutti gli sforzi erano concentrati nella conservazione e nel risanamento di castelli in rovina, minacciati da un'ulteriore distruzione (cfr. tabella e cartina); accanto a ciò gli scavi effettuati purtroppo non vennero documentati sufficientemente e per la maggior parte dei casi nemmeno pubblicati. Dopo la seconda guerra mondiale Franziska Knoll-Heitz continuò nell'attività degli scavi e scrisse diverse pubblicazioni, i cui risultati durante un lungo periodo di tempo diedero gli unici criteri validi per l'archeologia medievale della Svizzera orientale. Nel 1966 venne creata a San Gallo la Sezione Archeologica Cantonale che in seguito però, a causa di problemi finanziari, dovette limitarsi ad appoggiare i restauri delle chiese. In particolare ne risentirono gli studi sul centro urbano nel cantone San Gallo. La manutenzione dei castelli in rovina invece continuò ad essere affidata alla Conservazione Cantonale dei Monumenti Storici. Negli anni 1970 e 1980 vennero risanati con grandi sforzi molti castelli (cft. tabella e cartina), cosichè oggi troviamo solo pochi castelli nei cantoni San Gallo e Appenzello che nessitano un intervento atto a consolidarne i resti; tuttavia questi ultimi necessiterebbero una salvaguardia più urgente.

A causa di problemi finanziari, molti reperti rinvenuti in passato e altri rinvenuti più recentemente, non poterono venir analizzati. Un primo appiglio per un'analisi è costituito da una panoramica generale sulla ceramica medievale nei cantoni San Gallo e Appenzello, pubblicata nell'articolo seguente.

Traduzzione: Christian Saladin, Basilea/Origlio

Reding, Christoph : Mittelalterarchäologie in den Kantonen St. Gallen und Appenzell – Forschungsgeschichte und aktueller Stand
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 5. Jahrgang 2000, Heft 1, .

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch