Mittelalter 2002/1
Heft 2002/1    3. Artikel

Posti di assemblee generali ed escursioni 1927 – 2001

par Thomas Bitterli

Per molti decenni l'Associazione Svizzera dei castelli era soprattutto conosciuta presso l'opinione pubblica per le sue visite guidate ai castelli. Fu soprattutto il fattore delle visite guidate ai castelli in Svizzera e all'estero che stimolò molti a diventare membri dell'associazione. L'utile dei viaggi ebbe anche lo scopo di sostenere fin negli anni '50 le attività di successo dell'associazione per quanto concerne i restauri di castelli. Addirittura leggendarie furono le visite guidate ai castelli all'estero di Eugen Probst, che vennero in parte organizzate dall'associazione e in parte privatamente. Oggi le escursioni fungono da dialogo tra specialisti nella salvaguardia e restauro dei monumenti e in archeologia e i membri dell'associazione, di cui molti sono ancora ancorati ad un'idea piuttosto romantica per quanto riguarda la ricostruzione dei castelli.

L'assemblea generale offre la possibilità di un contatto tra i membri e la presidenza. L'assemblea si riunisce ogni anno in un altro luogo, cosìcche ogni regione della Svizzera è già stata visitata almeno una volta.

Traduzzione: Christian Saladin, Basilea/Origlio

Bitterli, Thomas : Die Publikationen des Schweizerischen Burgenvereins
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 7. Jahrgang 2002, Heft 1, .

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch