Mittelalter 2006/4
Heft 2006/4    1. Artikel

La costruzione a montanti del 1355 nel castello di Zugo

par Adriano Boschetti-Maradi et Toni Hofmann

Nel castello di Zugo si sono conservati importanti resti di una costruzione in legno risalente al 1355 (cfr. immagine di copertina). Si tratta di una costruzione a montanti di un piano situata sul corpo di fabbrica adossato al lato nord della torre, eretta nella prima metà del XIII secolo. Probabilmente la costruzione della struttura in legno è da ricollegare indirettamente agli eventi dell’estate del 1352, allorquando le truppe confederate posero l’assedio alla città di Zugo e al castello. Un cunicolo (mina) sotto la parete ovest della torre abitativa, riportato alla luce nel 1979, le importanti tracce di incendio sulla torre e sul corpo di fabbrica sono le testimonianze tangibili lasciate dall’assedio. Inoltre i resti lignei più antichi ancora databili, che risalgono al 1353 forniscono un’ulteriore conferma. In questo articolo viene descritto in modo dettagliato l’imbastimento, i dettagli di costruzione e lo sviluppo della struttura in legno, facendo anche un confronto con altre strutture risalenti allo stesso periodo.

Traduzzione: Christian Saladin, Basilea/Origlio

Boschetti-Maradi, Adriano Hofmann, Toni : Der Bohlen-Ständerbau von 1355 auf der Burg Zug
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 11. Jahrgang 2006, Heft 4, 173 - 187.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch