Mittelalter 2000/1
Heft 2000/1    1. Artikel

Il "rivellino" del castello di Locarno

par Marino ViganĂ²

Il "rivellino" del castello di Locarno è un baluardo pentagonale composto di due facce, due fianchi, una gola. Le mura, alte circa 18 metri, visibili oggi per circa 10 metri, sono inclinate per i 9/10 della scarpa, verticali nella parte più alta del parapetto, con un cordone fra le due sezioni, e quattro cannoniere in casamatta. La pianta è ricalcata all’interno da quattro casematte e due gallerie di snodo delle artiglierie. Le gallerie sono voltate a botte e la volta è originale poiché sopra ogni troniera c’è il camino per evacuare i fumi della polvere da sparo, che sbocca nel terrazzo sopra il terrapieno.

Una complessa ricerca negli archivi ha lasciato precisare la datazione, la committenza e l’attribuzione del progetto del baluardo. Esso risulta fabbricato sotto l’occupazione francese di Locarno (1499-1513), roccaforte della Lombardia ducale, e di preciso nel 1507. Il committente risulta il "grandmaître"-governatore Charles II d’Amboise seigneur de Chaumont, a nome di Luigi XII di Valois-Orléans, re di Francia. L’ingegnere è un magister influenzato da archetipi rinascimentali ignorati a Milano, già pratico dei modelli applicati da Francesco di Giorgio Martini e dai Sangallo nelle Marche, in Toscana, nel Lazio.

Tutti gli indizi concorrono a indicare Leonardo da Vinci: è di origine toscana e impronta martiniana; è richiamato a Milano dal d’Amboise nel 1506 e definito da Luigi XII "n[os]tre paintre et Jngenieur ordinaire" nel 1507; e quell’anno progetta una rocca con un grande baluardo ad angolo acuto, che la storiografia ha da tempo definito quale castello "pensato per qualche località montana, probabilmente verso il confine svizzero, da dove ormai premevano nuovi pericoli per la sicurezza del dominio francese in Lombardia".

Traduzzione: Marino Viganò, Milano

ViganĂ², Marino : Das Rivellino der Burg von Locarno (1507): Leonardo da Vinci im Tessin?
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 5. Jahrgang 2000, Heft 1, 33 - 41.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch