Mittelalter 2008/1
Heft 2008/1    1. Artikel

Il castello di Ringgenberg L’indagine delle strutture e gli interventi di consolidamento del 2006-2008

par Daniel Gutscher

La chiesa che è stata inserita nel castello medievale nel 1670/71 ha trasformato il sito in un luogo molto suggestivo, tanto che alla comunità evangelica riformata può essere attribuito simbolicamente il titolo di "castellana". Dato che gli ultimi consolidamenti dei resti murari risalgono agli anni 1946-49, è stato necessario fare negli ultimi anni degli interventi su scala più ampia: in molti punti del castello la calcina ha cominciato a disgregarsi, provocando la caduta di massi. Gli interventi di consolidamento sono stati effettuati nei mesi più caldi del 2006 e 2007, dopo aver portato a termine l’indagine delle strutture murarie. Grazie alla costruzione di una scala all’interno della torre le rovine del castello sono ora accessibili ad una fascia più ampia di interessati. Gli interventi sono stati principalmente finanziati dalla Confederazione, dal Cantone, dai fondi Lotteria, dalla comunità evangelica riformata e da diversi sponsor pubblici e privati.

Una delle scoperte più importanti riguarda la struttura del castello. È stato appurato che il castello, eretto verso il 1240, ha mantenuto nel suo insieme la pianta originale, subendo un ampliamento nel 1300. La sala che occupa il piano superiore della torre è l’unico locale di questo edificio, che aveva una funzione precisa. Per questo motivo, per quanto riguarda la tipologia, la torre non può essere classificata come torre d’abitazione. La torre appartiene quindi a quel gruppo di edifici con sala, che presentano nella parte inferiore un carattere turriforme. Questi edifici sono direttamente accessibili dall’esterno. Le tracce di una loggia, che un tempo circondava la sala, rappresentano un importante contributo sul modo di allestire un salone per le feste in un castello. Infine, un altro elemento degno di nota sono le nicchie presenti nella facciata esterna, la cui funzione potrebbe essere legata alla falconeria.

(Christian Saladin, Basel)

Gutscher, Daniel : Die Burgruine Ringgenberg Zur bauarchäologischen Untersuchung und Restaurierung 2006–2008
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 13. Jahrgang 2008, Heft 1, 1 - 12.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch