Mittelalter 2010/4
Heft 2010/4    2. Artikel

Riflessioni a proposito dei De Sacco e gli Ospitalieri in Ticino e in Mesolcina

par Stefan Lehmann

La presenza in Ticino e in Mesolcina dell'Ordine dei cavalieri dell'Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme si osserva sia nelle fonti scritte, sia a livello delle tracce materiali. Tuttavia fino ad oggi un'analisi aggiornata mancava, forse in ragione della dispersione temporale, linguistica e tipologica delle pubblicazioni.

Il presente contributo raccoglie tutti questi elementi e ne aggiunge di inediti, ponendo un accento particolare su tre aspetti. Dapprima si è analizzato il ruolo rivestito dai De Sacco nel sostegno finanziario e personale dell'ordine, e più in generale, della lotta contro gli infedeli. In secondo luogo si è analizzata la simbologia in uso nel territorio in esame, poiché, accanto alle croci di Malta classiche, sussiste apparentemente anche una relazione con grandi croci patenti. E, da ultimo, si è notata la singolare esclusione vicendevole geografica delle citazioni storiche e delle tracce materiali.
(Stefan Lehmann, Contone)

Lehmann, Stefan : Überlegungen zu den Sax und dem Johanniterorden zwischen Misox und Tessin
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 15. Jahrgang 2010, Heft 4, 127 - 138.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch