Mittelalter 2012/2
Heft 2012/2    3. Artikel

La casa "Weid" a Meggen–Rüeggiswil

par Christoph Rösch

Nel 1989 a Rüeggiswil presso Meggen LU fu scoperta una costruzione in tronchi d’albero con tavoloni da pavimento e da solaio posti a filo (le estremità) con la facciata. La casa può essere inserita in un gruppo di abitazioni alto e tardomedievali situate nella regione del lago dei Quattro Cantoni (in particolare Svitto e Uri). Tuttavia vi erano anche vari elementi architettonici che si differenziavano da quelli del gruppo di abitazioni suddetto. In base alla datazione dendrocronologica risulta che la costruzione in tronchi sia sorta negli anni intorno al 1310. Nel 1509(d) la casa fu ampliata, in particolare mescolando gli elementi tipici delle costruzioni in tronchi d’albero con quelli delle costruzioni a traliccio (tavoloni). Probilmente in questa fase fu riutilizzato il legname della costruzione in tronchi inserendovi però anche materiale ligneo del XIII secolo (pali in quercia e soglie). Nel XIX secolo un’ulteriore ristrutturazione modificò profondamente l’edificio. Purtroppo a causa della prevista demolizione dell’edificio gli specialisti ebbero a disposizione appena due settimane per raccogliere i dati per la documentazione scientifica sulla particolare architettura di questa costruzione. Dalla demolizione é stato risparmiato solo il fienile datato 1502(d) che attualmente é visitabile presso il museo del Ballenberg.
Christian Saladin (Basel/Origlio)

Rösch, Christoph : Das Haus "Weid" in Meggen–Rüeggiswil
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 17. Jahrgang 2012, Heft 2, 34 - 61.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch