Mittelalter 2014/2
Heft 2014/2    1. Artikel

Il paragone tra i tornei di Sciaffusa degli anni intorno al 1430 e il Passo Honroso castigliano del 1434

par Peter Jezler

Nellarea linguistica germanica i tornei di Sciaffusa degli anni trenta del XIV secolo sono i meglio documentati. Su uno di questi tornei informa Pero Tafur nel suo famoso diario sui suoi viaggi. Un paragone ci viene offerto dal Passo Honroso di Suero de Quiñones, torneo castigliano documentato in maniera eccellente, che ebbe luogo nel 1434 quasi contemporaneamente a Sciaffusa.

La relazione di Sciaffusa del 1436 ne descrive lo svolgimento. Il sabato i signori entrano in città ed espongono gli elmi insieme ai cimieri. La domenica vanno a prendere, accompagnati dalla musica, il corteo delle dame giunte sul luogo. Lunedì si visita la lizza e si organizza un combattimento con lancia in resta tra 15 combattenti. Il grande torneo si svolge di martedì nel corso del quale ai cavalieri accusati di comportamento disonorevole viene inflitta la pena: questi vengono malmenati e scherniti. Dopo il torneo si svolge un secondo combattimento con lancia in resta che coinvolge allincirca 30 combattenti. Il torneo si conclude con un banchetto, con le danze e la consegna dei premi ai vincitori.

Don Suero de Quiñones membro di una famiglia illustre, in onore e per amore verso la sua venerata dama Leonor de Tovar, riuscì a ottenere dal re Juan II il diritto di organizzare un torneo per il quale lui stesso potè fissare le proprie regole. La durata di una sfida era illimitata e si concludeva solo dopo che tre lance erano state spezzate. Gli scrivani protocollavano lo svolgimento del combattimento. Assai spesso i cavalieri fallirono nel loro intento. Pedro de Nave e Francisco de Faces mancarono così spesso i loro bersagli che alla fine occorsero 27 attacchi finché finalmente Francisco con un punteggio di 2:1 (lance spezzate) potè vincere la sfida.

I tornei di Sciaffusa erano organizzati in maniera consortile mentre il Passo Honroso fu una manifestazione organizzata da un singolo nobile grazie alla benevolenza del re. Le caratteristiche principali come la dimostrazione del valore e dellambire allonore sembrerebbero essere peculiarietà proprie del torneo castigliano. Tuttavia, in base allopinione del relatore spagnolo, le pene inflitte a singoli cavalieri accusati di comportamento disonorevole durante i tornei di Sciaffusa, sembrano essere più appropriate.
Christian Saladin (Basilea-Origlio)

Jezler, Peter : Die Schaffhauser Turniere des 1430er-Jahre im Vergleich zum kastilischen Passo Honroso von 1434
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 19. Jahrgang 2014, Heft 2, 49 - 58.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch