Mittelalter 2014/2
Heft 2014/2    4. Artikel

I castelli in rovina del Canton Sciaffusa

par Daniel Grütter

Sulla base delle fonti scritte si possono trarre solo poche informazioni per quanto concerne la datazione e lo sviluppo architettonico dei cinque castelli in rovina (Ottersbühl, Wolkenstein, Hartenkirch (Siblinger Schlossranden), Radegg e Randenburg) situati nel Canton Sciaffusa. Purtroppo non si sono conservate fonti scritte risalenti al Basso Medioevo. I resoconti più antichi sono raccolti nella cronaca della città e del territorio di Sciaffusa redatta da Johann Jakob Rüeger intorno al 1605. Dai reperti archeologici, provenienti da indagini effettuate prevalentemente nel XIX e agli inizi XX secolo, è possibile attingere informazioni solo in maniera limitata. Solo il castello di Radegg conserva ancora muratura di elevazione. Unicamente i proprietari del castello di Randenburg e del castello di Radegg sono noti. La loro presenza nella città di Sciaffusa è attestata nel XIII secolo. Le loro residenze originarie ossia i castelli in questione sembrerebbero essere state gradualmente abbandonate. Indizi che attestano una distruzione nellambito di un conflitto sono stati scoperti solo nel castello di Radegg. In ambito turistico i castelli sono stati riscoperti nel corso del XIX secolo mentre Radegg agli inizi del XX secolo.
Christian Saladin (Basilea-Origlio)

Grütter, Daniel : Burgruinen im Kanton Schaffhausen
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 19. Jahrgang 2014, Heft 2, 77 - 86.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch