Mittelalter 2015/1
Heft 2015/1    1. Artikel

Scavi a Schattdorf UR, Mühlehof

par Lorena Burkhardt

Nel 2006, durante gli scavi a Schattdorf sul Mühlehof, furono scoperti i resti di una torre d'abitazione medievale con relativo muro di cinta. Ad una profondità assai maggiore rispetto ai reperti medievali, appena 4 metri sotto lo strato attuale di Humus, vennero alla luce anche i resti di un insediamento preistorico probabilmente della cultura di Hallstatt D.

Nel Medioevo, in un periodo sconosciuto, viene eretta, su un'area non ancora edificata, la torre d'abitazione in questione. L'edificio di costruzione massiccia è a pianta più o meno quadrata di 9,6 m rispettivamente 9,4 m di lato. Il parametro murario è di qualità pregiata. Al di sopra delle fondamenta la muratura è composta da pietre calcaree ben lavorate di media grandezza disposte in file orizzontali. Il parametro murario è molto regolare con giunti orizzontali disposti in maniera assai precisa. Queste caratteristiche permettono di datare l'edificio al XI e XII secolo.

Solo in un periodo sucessivo la torre viene circondata da un muro di cinta. La cinta muraria, rispetto alla torre, presenta un apparato murario di qualità più scadente. Probabilmente la cinta muraria fungeva anche da protezione contro le catastrofi naturali (per es. inondazioni o smottamenti). Il fabbricato annesso ai ruderi della torre, scoperto durante le indagini archeologiche, è stato eretto non prima del XVIII secolo.
Christian Saladin (Origlio/Basilea)

Burkhardt, Lorena : Ausgrabungen in Schattdorf UR, Mühlehof
Mittelalter – Moyen AgeMedioevoTemp medieval, Zeitschrift des Schweizerischen Burgenvereins, 20. Jahrgang 2015, Heft 1, 1 - 16.

platzhalter

 
platzhalter
 
 
DE
FR
IT
RO
 
Geschäftsstelle des Schweizerischen Burgenvereins · Blochmonterstrasse 22 · CH–4054 Basel
T +41 (0)61 361 24 44
info@burgenverein.ch / praesident@burgenverein.ch